Ancora poche ore per comunicare all’Inail il nominativo RLS

In scadenza la comunicazione all’ Inail del nominativo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

OPNASP ricorda che domani (31 marzo 2018) è l’ultimo giorno utile per comunicare all’Inail il nomitativo RLS, esprimendo la situazione in essre al 31 dicembre scorso. Lo prevede lo stesso Inail con la circolare n. 11 del 12 marzo 2009. A essa, inoltre, è seguita la circolare n. 43 del 25 agosto 2009 (modificativa della circolare n. 11), la quale chiarisce che la comunicazione è necessaria solo in caso di nuova nomina o designazione.

Dunque l’obbligo di comunicazione scatta in occasione di prima elezione o designazione del RLS. Successive comunicazioni dovranno essere effettuate solo nel caso in cui dovesse essere nominato o designato RLS differente da quello segnalato. In difetto si ritiene immutata la situazione già comunicata.

Pertanto, la comunicazione non è annuale, ma periodica e viene effettuata ogni volta che il nominativo del RLS cambia.

La comunicazione dei nominativi dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, come per altre comunicazioni all’Inail, fa riferimento all’Unità produttiva. OPNASP ricorda che l’Unità produttiva è definita dal Dlgs 81/2008 come stabilimento o struttura finalizzati alla produzione di beni o all’erogazione di servizi dotati di autonomia finanziaria e tecnico funzionale.